ANCONA 2400 VOLTE

Pubblicato: 7 marzo 2013 in comunicazione
Tag:, ,

E’ Leonardo Artale, 46 anni, architetto palermitano, il vincitore del concorso di idee per l’elaborazione del logo per le celebrazioni dei 2400 anni di Ancona. Il suo progetto è stato scelto dalla commissione del concorso di idee, composta da personale interno all’Amministrazione e presieduta dal direttore generale Caterina Grechi, tra le 164 proposte presentate in base al bando di concorso.
Il logo accosta una rivisitazione della figura del pistrice, animale mitologico marino presente nel pavimento dell’anfiteatro di Ancona, con il pay off Ancona 2400 volte, dove la n di Ancona è spezzata, così da poter essere letta anche come “ancora 2400 volte”.
L’insieme coniuga efficacemente e con una grafica moderna la tradizione di una città millenaria e lo sguardo rivolto al futuro che queste celebrazioni vogliono proporre. Il logo contiene inoltre non solo un richiamo all’epoca classica ma anche una riproposizione – nella creatura mitologica marina – della forte relazione della città con il mare.
Sia nella versione colorata, sia in quella monocromatica, in bianco e nero o oro (colore presente nello stemma del Comune), questo logo è facilmente declinabile nelle comunicazioni strettamente istituzionali, così come nel materiale promozionale.
Da oggi il marchio delle celebrazioni dei 2400 anni diventa una sorta di sigillo di qualità e di riconoscimento di questa ricorrenza e accompagnerà tutti gli eventi e le iniziative pubblici e privati.
Spiega l’autore del logo: “La realizzazione di un marchio celebrativo dei 2400 anni di storia della città di Ancona ha presupposto la ricerca di un elemento intrinseco alla città, escludendo rappresentazioni semplicistiche o scontate. Di forte impatto e con grandi propensioni grafiche, la forma del pistrice ha portato alla conformazione di questo logo. L’utilizzo di molteplici colori, oltre che definire un aspetto positivo al segno grafico, ne rappresenta e simboleggia le differenti epoche storiche succedutesi in questi 2400 anni”.
Al concorso di idee sono stati presentati complessivamente 167 progetti: anche quelli arrivati fuori termine, quindi esclusi dall’esame, saranno oggetto della mostra che si sta organizzando a palazzo Camerata. Qui verranno appunto esposti tutti i lavori pervenuti, a omaggio e testimonianza della partecipazione e dell’attenzione che questo concorso di idee ha suscitato.
Molti i giovani grafici, alta la qualità dei lavori, moltissimi i progetti da fuori città: sono infatti arrivati da tutta Italia, da Napoli a Pordenone, da Empoli a Cantù, a Foggia.
Tutti i loghi saranno anche visibili on line nella sezione dedicata del sito dei 2400 anni, attualmente in fase di realizzazione.
da: Ufficio Stampa Comune di Ancona

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...